Velocizzare Joomla in 6 mosse

Published in Blog

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ottimizzare la velocità di apertura del tuo sito in Joomla è un’aspetto che non va assolutamente trascurato, visto che il fattore velocità va ad influenzare il ranking del tuo sito in ambito SEO

.

Ho elencato i 6 step da seguire per mettere il turbo al tuo caro Joomla. Partiamo subito:

1 ANALISI DEL SITO.

Il primo step è sicuramente lo speed test del sito. Per fare ciò esistono diversi software online che permettono un’analisi dettagliata. Il tool che ti suggerisco di usare è Pagespeeed Insight di Google, completamente gratuito e ricco di spunti e suggerimenti importanti. Vediamo come utilizzarlo:

  • Raggiungi il sito a questo link
  • Una volta aperta la pagina, si presenterà la schermata dove inserire l’url del tuo sito.
  • Procedi quindi ad inserire l’url e in pochi secondi il pagespeed insight di Google analizzerà i tempi di caricamento del sito.
Una volta terminata l’analisi, Google ti indicherà il punteggio ottenuto dal sito, ma cosa fondamentale, ti dirà quali sono gli aspetti da migliorare per velocizzare l’apertura delle pagine dai cellulari e tablet e dai desktop.

2 RIMUOVERE TUTTO IL SUPERFLUO

In Joomla, soprattutto se installi un template attraverso il pacchetto quickstart, troverai molti contenuti di esempio già installati che anche se in piccola parte, vanno a rallentare la velocità del tuo sito. Quello che ti tocca fare quindi, è questo:

  • entra nel back-end di Joomla
  • elimina tutti i moduli, componenti, plugin, articoli e media che non utilizzi e non utilizzerai in futuro all’interno del tuo progetto web, in questo modo darai una prima “snellita” al tuo sito.

3 GZIP COMPRESSION DI JOOMLA

Joomla permette di comprimere il codice HTML E CSS prima di inviarlo al server, e quindi questo si traduce in tempi di caricamento più bassi per l’utente che visualizzerà il tuo sito. Per attivare tale modalità in Joomla, procedi in questo modo:

  • Nel back-end entra in configurazione globale
  • Entra nel Tab SERVER
  • E attiva la funzione Gzip compression di Joomla
  • Inoltre per la compressione del codice, verifica anche le impostazioni del tuo template, perché spesso, soprattutto nei template professionali trovi opzioni di compressione per ridurre ulteriormente il codice.

    4 ABILITARE LA CACHE DEL SITO

    Per abilitare la cache del sito procedi in questo modo:

    • Entra nella configurazione globale nel back-end
    • Vai al tab SISTEMA
    • e abilitiamo la cache.
    Avrai la possibilità di scegliere tra cache progressiva o consecutiva, per approfondire quest’aspetto ti rimando a questo mio articoloper la gestione della cache.

    5 OTTIMIZZARE LE IMMAGINI DEL SITO

    Aspetto fondamentale, è la compressione delle immagini per il web. Prima di sparare in Home-page una slide con le tue bellissime foto caricate direttamente dalla tua super macchina fotografica o dal tuo smartphone, è fondamentale ottimizzarle per il web. Per fare ciò ti vengono in aiuto tanti software e tool online. Io ti consiglio di utilizzare tinypng che è un servizio online totalmente gratuito che in modo pratico e semplice ti permette di comprimere le immagini PNG e JPEG da caricare sul sito.

    6. SERVIZIO HOSTING, AGGIORNAMENTI E VERSIONE PHP

    Ultimo aspetto da considerare è quello dell’hosting. Scegliere sempre un hosting affidabile per Joomla e magari con servizi dedicati, è un must per non avere spiacevoli sorprese. Ricorda di impostare all’interno del pannello di controllo dell’hosting, l’ultima versione PHP disponibile e tieni sempre aggiornata la versione di Joomla e tutti i suoi componenti, plugin e moduli.

    Se hai suggerimenti o curiosità non esitare a commentare o a contattarmi in privato, mi aiuterai a migliorare questo post e renderlo sempre più utile a chi utilizza Joomla.

Last modification: Sab 27 Mag 2017